Insegnare le Migrazioni nelle Scuole Europee

Cosa

Una serie di moduli didattici innovativi che ti aiutano a portare in classe le conoscenze accademiche sulle migrazioni.

I dieci moduli di insegnamento, della durata di 45 minuti ciascuno, saranno adattati a diverse materie scolastiche (storia, geografia, scienze sociali, letteratura) e saranno disponibili in inglese, tedesco, francese, olandese, italiano e polacco.

Perché

Il fenomeno migratorio può essere un argomento difficile da discutere in classe, poiché è spesso oggetto di accesi dibattiti pubblici. Allo stesso tempo, le aule europee sono sempre più composte da studenti provenienti da contesti sociali, culturali e geografici diversi.

TIES invita gli studenti ad ottenere una comprensione più articolata e completa delle cause delle migrazioni, e di come queste plasmino le società d’Europa e del mondo.

Per fare questo, stiamo creando una serie di moduli didattici guidati che ti aiuteranno a coinvolgere gli studenti in una discussione che stimoli il loro pensiero critico.

Chi

I moduli sono creati da un gruppo di ricercatori, educatori, insegnanti, narratori e studenti di tutta Europa.

Ti piacerebbe far parte di questo processo di co-creazione?

Mettiti in contatto con noi.

Quando

I moduli didattici verranno pubblicati progressivamente nel 2022, mentre un modulo di prova sarà disponibile già nella seconda metà del 2021.

Iscriviti qui sotto per ricevere una notifica quando saranno pronti.

Come funziona

1
Scarica il modulo didattico di tua scelta.
2
Seleziona e prepara il materiale in base ai tuoi interessi e bisogni.
3
Progetta la tua lezione utilizzando le linee guida del modulo.
4
Coinvolgi i tuoi studenti in una discussione critica e guidata sul fenomeno migratorio.

geografia · storia · scienze sociali · letteratura

I moduli TIES sono progettati per adattarsi agli esistenti programmi scolastici di qualsiasi classe europea.

Le migrazioni sono ovunque nei nostri dibattiti pubblici, ma spesso un argomento secondario nei programmi scolastici.

Un gruppo di bambini si riunisce per guardare lo schermo di un telefono
Foto di Max Fischer da Pexels

Più di una semplice scheda informativa

Stiamo creando un metodo di insegnamento innovativo che mira a semplificarti la vita quando si tratta di parlare di migrazioni.
Facile da usare

I moduli didattici vengono forniti con semplici istruzioni su come usarli in classe.

Rapido

Ogni modulo dura 45 minuti dall'inizio alla fine.

Coinvolgente

Le sessioni guidate coinvolgono gli studenti in una discussione attiva, nella quale ognuno può contribuire raccontando le proprie esperienze.

Convalidato

Il contenuto è sviluppato attraverso la collaborazione di studiosi delle migrazioni, insegnanti di paesi europei, studenti, migranti e narratori.

Facilmente accessibile

I moduli sono disponibili gratuitamente per tutti. Non è necessaria la registrazione.

Tradotto

I moduli sono disponibili in 6 lingue: inglese, olandese, francese, tedesco, italiano e polacco.

Gli ultimi aggiornamenti

Una insegnante sta in fronte ai bambini seduti in classe a braccia incrociate ma sorridendo.

Three key take-aways from interviews with teachers

By Dunja Battouy and Josef Neubauer Where does the migration topic appear in European classrooms? What are teachers’ experiences with teaching migration? And what can TIES do to assist teachers in creating exciting learning experiences about migration? Over the past months, we have conducted many interviews with high-school teachers from Austria, Germany, the Netherlands and […]

Read more
Un'illustrazione di due ragazze che leggono schiena contro schiena.

The TIES project adapts to Covid-19

By Lea Müller-Funk The TIES project started in September 2020 just before the second Covid-19 wave hit Europe. The pandemic has not only altered our work on the project but is also changing the ways in which we do and think about teaching more broadly. The current measures have strongly affected our original project plans: […]

Read more